Lo strano settembre 1950 di Donato Martucci e Uguccione Ranieri – edizioni “Le Lettere – Il salotto di Clio”

Prefazione di Francesco Perfetti

Un esilarante e paradossale racconto di fantapolitica che ha per protagonista Stalin il quale, in occasione del Giubileo del 1950, giunge a Roma in incognito per confessarsi. Personaggi reali del mondo politico, giornalistico e diplomatico del tempo appaiono come co-protagonisti di situazioni divertenti.

Piccolo e irriverente gioiello di satira politica che alla sua prima uscita nelle librerie nel 1950, ebbe un grande successo e fu tradotto anche all’estero (prima edizione in lingua inglese¬†1961)

Per maggiori informazioni
www.lelettere.it